IN EVIDENZA


Un tour dedicato ai camici bianchi di domani




Qui puoi rivolgere le tue domande agli oncologi della Fondazione


Oncologi, pediatri e coach di calcio insieme per insegnare stili di vita corretti. Testimonial d'eccezione, il mister Max Allegri!


Con due testimonial d'eccezione ....


La nostra campagna in favore degli over 65 residenti in Italia


L'organo ufficiale di informazione della nostra Fondazione. Leggete i numeri pubblicati


Scarica le nostre schede su 18 diversi tipi di neoplasie


Tutte le risposte alle tue domande sul cancro


Scarica i libretti informativi di AIMaC sul cancro


L'allenatore pu˛ essere un maestro anche della prevenzione del cancro


La quarta arma contro il cancro


La pagina dell'associazione WALCE (Women Against Lung Cancer), associata alla Global Lung Cancer Coalition


La copertina del libro "Il male in-curabile", realizzato dalla nostra Fondazione (Intermedia editore), presentato il 24 luglio 2014 al Ministero della Salute
2016-09-02
FertilitÓ femminile: -18% con due dosi di alcol al giorno
Boston, 2 settembre 2016 – Bere alcol può ridurre la fertilità femminile. Secondo una ricerca, pubblicata sul British Medical Journal bastano 14 dosi settimanali (2 al giorno) per diminuire del 18% la possibilità di rimanere incinta. Al contrario una moderata assunzione sembre non avere alcun effetto. Nei paesi sviluppati, fino al 24% delle coppie va incontro ad un'esperienza di infertilità, definito come un periodo di 12 mesi o più in cui non si riesce ad ottenere una gravidanza. Le linee guida ufficiali in diversi paesi già raccomandano alle donne che cercano un figlio di astenersi dal consumo di alcol. Ma la misura in cui gli alcolici influenzino la fertilità non era chiara. Ricercatori della Aarhus University Hospital e della Boston University School of Public Health hanno perciò effettuato un ampio studio di coorte includendo 6.120 donne residenti in Danimarca, tra i 21 e 45 anni, che stavano cercando di concepire e non avevano effettuato trattamenti di fertilità. Il consumo di alcol è stato autosegnalato sulla base delle porzioni assunte di birra (330 ml, pari a una lattina), vino (120 ml, pari a un bicchiere), vini da dessert (50 ml) e superalcolici (20 ml). Nelle donne che hanno bevuto 14 o più porzioni di alcol a settimana (che erano l'1,2% del campione) ci sono state 37 gravidanze in 307 cicli, rispetto al 1381 gravidanze a 8054 cicli in donne che non bevevano, pari al 18% in meno di possibilità.